Ristoratore di nascita, Stefano Ceccarelli si dedica alla pasticceria negli anni ottanta, prendendo il meglio della decadente e ancora sonnacchiosa Vienna.

venerdì 16 luglio 2010

Ricetta Confettura di fichi e arance

Ingredienti : 
Dosi per 2 vasi di circa 1/2 kg l’uno: 150 g di fichi secchi, 5 arance, 400 g di zucchero.


Preparazione : 
Sciacquate i fichi e metteteli a bagno per un’ora. Prelevate la scorza di un’arancia e tagliatela a striscioline. Scottatele nell acqua bollente per un minuto, poi cambiate acqua e ripetete. Pelate 4 arance a vivo e tagliatele a dadini. Pesate la polpa: se ottenete meno di 450 grammi, aggiungete un po’ di succo dell’altra arancia. Versate la polpa in una pentola con le scorzette e lo zucchero. Portate a ebollizione e cuocete per 10 minuti, togliendo spesso la schiuma. Unite i fichi tagliati a dadini. Cuocete finchè il composto diventa sodo. Versatelo nei barattoli sterilizzati e capovolgeteli per 5 minuti. La confettura è pronta

mercoledì 14 luglio 2010

Ricetta penne con pesto e zucchine


Ingredienti :
 
Per 4 persone:
- 200 gr di penne rigate,
- 2 zucchine,
- 6 fiori di zucchina,
- 1 cipolla,
- un cucchiaio di olio extravergine di oliva,
- sale.
 


Per il pesto:
- 1 mazzetto di basilico,
- 10 gr di pinoli,
- 1/2 cucchiaio di miso d'orzo,
- 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.
 
Difficoltà: facile. Preparazione: 40 minuti.

Preparazione :
Tagliate la cipolla a fettine sottili e le zucchine a rondelle. Fate appassire la cipolla in una padella con un cucchiaio di olio d'oliva e 2 cucchiai di  acqua. Unite le zucchine, salate leggermente e cuocete per 10-15 minuti. Tagliate i fiori di zucca a listarelle e aggiungeteli alle zucchine a fine cottura.
Pulite il basilico e frullatelo con i pinoli, il miso e l'olio d'oliva. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente e versatela nelle zucchine con qualche cucchiaiata della sua acqua di cottura. Saltate per alcuni minuti, aggiungete il pesto, amalgamate bene e servite.

lunedì 12 luglio 2010

Ricetta uova ripiene con salmone affumicato

Ingredienti :

Per 4 persone:
- 6 uova,
- 3 cucchiai di maionese,
- 1 mazzetto di erba cipollina,
- sale e pepe.

Per decorare:
- 100 gr di salmone affumicato,
- erba cipollina.

Difficoltà: facile. Preparazione: 20 minuti.

Preparazione:
Cuocere le uova in acqua per 5-6 minuti dall'ebollizione. Raffreddatele, sgusciatele e tagliatele a metà nel senso orizzontale. Togliere i tuorli e metterli in una terrina, quindi schiacciateli con una forchetta, unitevi la maionese, l'erba cipollina tagliuzzata finemente, salate, pepate e amalgamate bene. Riempite le metà uova sode con il composto, decorate con fettine di salmone affumicato, qualche filo di erba cipollina e servite.

martedì 6 luglio 2010

Colomba Pasquale


La colomba pasquale, come dice il nome steso, è un dolce tipico del periodo di Pasqua.
L’ impasto è lo stesso del panettone ma la forma è quella di una colomba, simbolo di pace e di fraternità.
La diffusione in Italia si ebbe grazie alla famosa ditta di panettoni Motta che ebbe l’ idea di inventare questo dolce per sfruttare i propri macchinari anche durante il resto dell’ anno.
Difficoltà: difficile
Tempo di preparazione: 2 ore
INGREDIENTI COLOMBA PASQUALE PER 4 PERSONE:
per la pasta: 330 g di farina – 30 g di lievito di birra – 75 g di zucchero – 1 bicchiere di latte – 90 g di burro – 1 cucchiaino di zucchero – un pizzico di sale – 4 uova (solo tuorli) – buccia grattugiata di limone – 60 g di limone candito tritato – 25 g zucchero a velo – 2 cucchiai di zucchero semolato – 50 g di mandorle
per lo sciroppo: 2 cucchiai di zucchero – 2 cucchiai d’ acqua
PREPARAZIONE COLOMBA PASQUALE:
Lavorate, in una terrina, la metà della farina con un cucchiaio di zucchero e il lievito stemperato in un po’ di latte tiepido e fatene un panetto. Lasciatelo lievitare, coperto, in luogo caldo per 10 -15 minuti. Nel frattempo fate fondere il burro, sbattete i tuorli con lo zucchero e, alternandoli con il rimanente latte, aggiungeteli al panetto e lavorate bene.
Aggiungete il limone fresco e quello candito, amalgamate e formate una palla. Copritela e lasciate lievitare per circa 30 minuti. Durante questo tempo rimpastate per due volte. Mentre la pasta lievita, preparate lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero. Una volta pronto fatelo raffreddare.
Trascorso il tempo di lievitazione della pasta, mettetela in uno stampo da colomba e fatela lievitare ancora. Spennellate la superficie della colomba con zucchero a velo, spolverate di zucchero semolato e zucchero a velo e aggiungete le mandorle. Infornate a 180 gradi, nel forno preriscaldato, per circa 40 minuti.
ACCORGIMENTI:
Attenti a far lievitare lungamente la pasta, deve aumentare di molto il suo volume.
IDEE E VARIANTI:
Potete farcire con del cioccolato a pezzetti la vostra colomba, per ottenere una gustosa variante.

venerdì 2 luglio 2010

Spaghetti alla Carbonara

Guanciale - 150 gr. 
- Olio - 2 cucchiai 
- Pecorino - 100 gr. 
- Pepe - secondo i gusti 
- Spaghetti - 350 gr. 
- Uova di gallina - 4 tuorli +1 intero 


Mentre gli spaghetti sono in cottura tagliate il guanciale in dadini o listarelle. 
Mettetete il guanciale in un tegame con l´aggiunta dell´olio e fatelo friggere fino a quando il grasso non sia diventato trasparente carbonara_salsa_ric.jpge leggermente croccante. 
Sbattete intanto le uova in una ciotola e unite il pecorino, il pepe (secondo i gusti) e aggiustate di sale se ce ne sarà bisogno. 
Scolate la pasta e unite immediatamente il guanciale alle uova sbattute, e senza saltarla sul fuoco, amalgamatela alla salsa precedentemente preparata.Servite gli spaghetti alla carbonara immediatamente e all´occorrenza aggiungete altro pecorino e pepe nero macinato. 

mercoledì 30 giugno 2010

Sofficini



Ingredienti 

- 1 tazza di farina, 
- 1 tazza di latte, 
- 1 cucchiaio di burro, 
- 1 pizzico di sale, 
- 1 albume, 
- pangrattato. 

La pasta di partenza è simile all'impasto di acqua, burro e farina che si fa di solito per la pasta bignè. Far bollire il latte con il burro e il sale, appena bolle, buttarci dentro la farina, tutta insieme e girare molto energicamente con un cucchiaio di legno, finché non si forma una palla di pasta che si stacca dalla pentola (la pasta sarà un po’ dura e ci vuole un po’ di forza per mescolarla). Prendere questa pasta e farla raffreddare. Sarebbe meglio manipolarla ogni tanto, per evitare che si secchi in superficie. 


Ora si prende un pezzetto alla volta e lo si stende bello sottile col matterello, dopo aver distribuito della farina sul piano perché l’impasto è molto appiccicoso. Si ricava un disco della grandezza preferita per i sofficini. Più sono piccoli, più sono carini, ma per ingannare gli ospiti è meglio usare una grandezza standard. Considerare che la pasta è un po’ umida. Quindi ci vorrà un po’ di farina in più per stenderla. 
Tagliare dei cerchi. Poi si riempiono, ad esempio con prosciutto cotto frullato insieme ad un po’ di besciamella arricchita di parmigiano grattugiato, oppure con spinaci passati in padella con una cipolla tritata fine e frullati con un po’ di besciamella. Poi si chiudono a mezzaluna. 


Poi si spennellano i sofficini in un uovo sbattuto (meglio se solo con l’albume) e spolverarli leggermente di pangrattato. Friggerli nell’olio bollente. 
Si possono anche fare e congelare crudi. Poi si possono friggere sia crudi che congelati. 

lunedì 28 giugno 2010

Focaccia Ripiena

Tempo di Preparazione: 40 min.+ lievitazione 
Tempo di Cottura: 35 min. 
Costo: economico 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 
- 300 gr di farina bianca 
- 200 gr di ricotta 
- 150 gr di salamino piccante 
- 80 gr di caciocavallo affettato 
- 20 gr di lievito di birra 
- 2 uova 
- olio di oliva q.b. 
- sale 
- pepe 

1. Fate la fontana con la metà della farina, nel mezzo versate il lievito diluito con un po' d'acqua tiepida e salata. Impastate unendo dell'altra acqua tiepida, tanto da ottenere un composto mobido; quindi coprite con un panno pulito e lasciate lievitare finchè il volume si sarà raddoppiato. 


2. Quindi impastate di nuovo con il resto della farina, incorporate le uova, 2 cucchiai d'olio e un pizzico di sale. Ungete una teglia, foderatela con una parte della pasta, stendetevi sopra la metà della ricotta, il salame affettato, il caciocavallo, di nuovo la ricotta ed un pizzico di sale e pepe. 3. Ricoprite con la pasta rimasta, irrorate la focaccia con un filo d'olio e cuocete in forno a 190° per 35 min. circa. 

venerdì 28 maggio 2010

Fichi arrosto con passata di frutti di bosco

Ingredientes:
16 fichi
20g di zucchero
40g di burro
4 mazzetti di menta
Per il gelato:
20cl di latte
8 grani di cardamomo o
1/2 cucchiaino di caffè in polvere
10 cl. di panna
4 rossi d'uovo
65g di zucchero
Per la passata:
125g di fragole
50g di lamponi
10g di zucchero
1/2 limone



Preparación:
Prepara il gelato:
Porta a bollore il latte e la panna, aggiungi i grani di cardamomo pestati, togli dal fuoco, copri e lascia in infusione per 10 minuti.
Passa il tutto al chinois (colino molto fine).
Sbatti con la frusta i rossi d'uovo e lo zucchero fino a che le uova diventano chiare e ben schiumose.
Irrora con il latte alla panna filtrato, sempre sbattendo.
Fai cuocere per 5 min. al minimo, mescolando, fino a che la crema inizia ad addensarsi.
Spegni il fuoco prima che la crema raggiunga il bollore, immergi la casseruola in acqua fredda e lascia raffreddare.
Passa la crema raffreddata al chinois, versala in una zuppierina e mettila in freezer.
Prepara la passata:
Lava e monda le fragole, poi mixale con i lamponi.
Aggiungi lo zucchero e il succo di mezzo limone e mixa di nuovo.
Passa la chinois e conserva al fresco fino al momento di servire.
Lava i fichi, incidili con una crocetta e adagiali in un piatto di terra cotta. Aggiungi su ogni fico un po' di burro e di zucchero. Lascia cuocere per 5 min in forno.
Distribuisci la passata al centro do ogni patto e disponi i fichi tiepidi intorno.
Adagia una pallina di gelato al cardamomo un mazzetto di menta.

mercoledì 26 maggio 2010

Melodia di fragole alla crema leggera

Ingredientes:
- Gelatina di frutta:
330 g di fragole
2 fogli di gelatina
24 g di zucchero
6 cl di acqua
- Crema leggera:
60 g di fragole
13,5 cl di panna liquida light
135 g di formaggio bianco
1 foglio di gelatina
dolcificante
- Per decorare:
6 fragole
alcuni pezzetti di cioccolato



Preparación:
Immergi i fogli di gelatina in acqua fredda.
Metti 120 g di fragole, lo zucchero e l'acqua in una pentola e porta ad ebollizione. Togli dal fuoco, mixa leggermente, aggiungi la gelatina sgocciolata al liquido ancora caldo.
Taglia a fettine 90 g di fragole e fodera l'interno di 6 bicchieri.
Metti il resto delle fragole nei bicchieri. Versa la gelatina nei bicchieri fino a metà bicchiere.
Prepara di nuovo la polpa di fragole con 3 cl d’acqua ma senza zucchero, aggiungi la gelatina e lascia raffreddare.
Prepara la crema: sbatti la panna da cucina, mescolala con il formaggio bianco e zucchera con un po' di dolcificante. Aggiungi al preparato di fragole. Versa nei bicchieri.
Metti in frigo per 1 ora.
Per servire decora ogni bicchiere con una fragola e qualche pezzetto di cioccolato.

lunedì 24 maggio 2010

Crumble ai frutti di bosco


Ingredientes:
50gr di zucchero
50gr di mandorle in polvere
50gr di farina
60gr di burro
250gr di fragole
1 tuorlo d'uovo
1 cestino di lamponi
1 cestino di more
4 grossi grappoli di ribes
1 confezione di gelato alla vaniglia

Preparación:
Per preparare la pasta per il crumble, mescola lo zucchero, le mandorle in polvere, 50gr di burro, la farina e il tuorlo d'uovo.
Sfrega gli ingredienti tra le mani fino a ottenere delle grosse briciole che adagerai su un foglio di carta oleata.
Monda, lava e tagliale in due le fragole.
Monda e lava anche i grappoli di ribes.
Fai cuocere per 15 minuti la pasta del crumble nel forno precedemente riscaldato a 170C° (termostato 6).
Fai rinvenire per 2 minuti a fuoco medio i frutti di bosco in 10 gr di burro fuso.
Dividili in porzioni sui piattini, adagiaci sopra il crumble caldo e aggiungi una pallina di gelato alla vaniglia.

venerdì 21 maggio 2010

CROSTATA IN COMPOSTA DI FRUTTA

Ingredientes:
500 gr di pasta frolla
frutta fresca di stagione
3 cucchiai di zucchero
1 bustina di zucchero a velo



Preparación:
Pela e taglia a pezzettini la frutta che preferisci.
Se non è molto dolce dolce aumenta le dosi di zucchero consigliate.
Prepara una crostata stendendo la pasta frolla con uno spessore di 1/2 centimetro aiutandoti con un mattarello.
Imburra e infarina una teglia.
Ritaglia un disco di pasta un po' più largo della teglia e adagiavelo dentro.
Pressa leggermente i bordi alla teglia in modo che aderiscano bene.
Riempi ora la teglia con la frutta tagliata, cospargi con lo zucchero e inforna a 180°C. per 40 minuti circa.
Sfornala e spolverizzala con lo zucchero a velo.

mercoledì 19 maggio 2010

BACI DI DAMA


Baci di dama
Ingredientes:
200g di mandorle dolci
200g farina
200g zucchero
200g burro
2 cucchiai di liquore semi-secco
50g cioccolato fondente

Preparación:
Pesta finissime le mandorle nel mortaio, mescolale con la farina e lo zucchero su una spianatoia, fai la "fontana" e mettici il burro ed il liquore.
Amalgama gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e morbida. Con essa, forma delle pallottoline grosse come noci leggermente schiacciate da
una parte e disponile su una lastra da forno imburrata. Cuoci i baci per 15 minuti nel forno, preriscaldato a 220°, tirali fuori, lasciali
raffredare e poi uniscili due a due con il cioccolato fondente fatto precedentemente fondere a bagnomaria.

venerdì 30 aprile 2010

Tartufi croccanti al muesli


Ingredienti

75 g di burro
50 g di zucchero di canna
50 g di miele
1 piccola arancia
100 g di cioccolato (copertura fondente in dischi)
275 g di muesli oppure riso soffiato carammellato

Preparazione

Fate ammorbidire il burro per almeno 2 ore prima di usarlo poi tagliatelo a pezzetti, mettetelo in una terrina e cominciate a lavorarlo a crema con una spatola, unendo mano a mano lo zucchero poi il miele. Lavate molto bene l’arancia, poi grattugiatene la scorza e spremetene il succo, quindi unite il tutto alla crema di burro preparata. Spezzettate il cioccolato e fatelo fondere in una piccola casseruola a bagnomaria, dopodiché incorporatelo alla crema unendo anche il muesli a cucchiaiate.

Amalgamate con cura il composto poi mettetelo in frigo per un ora perché si rassodi. Trascorso il tempo indicato, riprendete il composto dal frigo e formate delle piccole pallottole che disporrete in pirottini di carta.

giovedì 29 aprile 2010

Dolcetti di cocco pralinati al cioccolato


Ingredienti:

200g di zucchero a velo
200 g di cocco rapè
4 albumi d'uovo
1 b. di vanillina

Per decorare:

Gelatina a caldo di albicocca
100 g di gocce fondente

Procedimento:

Disponete le chiare d'uovo, preferibilmente a temperatura ambiente, in una terrina e montatele con una frusta elettrica a neve fermissima, unendo a poco a poco lo zucchero a velo e la vanillina. Continuate a sbattere fino a che gli ingredienti siano perfettamente amalgamatied il composto risulti soffice e vellutato.

Unitevi il cocco rapè a pioggia e amalgamate bene con un cucchiaio di legno.

Con una tasca da pasticceria, formate delle palline e collocatele su una teglia foderata con carta forno. Infornate a 180° per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, prima di procedere alla decorazione.
Per completare la presentazione dei dolcetti fate sciogliere la gelatina ( 2 cucchiai circa)
in tre cucchiai di acqua su fuoco dolce attendendo che risulti liscia ad omogenea, spennellate i dolcetti con la gelatina e fate aderire con le mani legocce sui biscottini.
Prima di servire teneteli per alcuni minuti nel frigo.

mercoledì 28 aprile 2010

Biscotti Allo Yogurt

Ingredienti:
- 300-330 gr di farina
- 1 uovo
- 40 gr di olio di semi
- 150 gr di zucchero
- 1/2 bustina di lievito
- 1 yogurt alla frutta (da 125 gr)
Se usate invece lo yogurt bianco vi consiglio di aggiungere aromi tipo vanillina o buccia di limone/arancia grattugiata

Io ho aggiunto anche le gocce di cioccolato
(Io ho usato 2 barattolini di actimel alla vaniglia)

Procedimento: In una ciotola mettere la farina, poi lo yogurt, l'uovo, lo zucchero, il lievito ed infine l'olio .Impastate bene fino ad ottenere una palla: se l'impasto necessita di altra farina aggiungetela tranquillamente. Mettete il panetto di pasta in frigorifero per 15 minuti
Tiratelo fuori e stendetelo con il mattarello; con una formina create i biscottini .

(A me la pasta è rimasta un pò appiccicosa forse per via dell'actimel che rimane più liquido dello yogurt e ho fatto delle palline e le ho schiacciate leggermente con una forchetta, ma sono cresciuti appena li ho messi in forma e hanno preso questa bella forma tondeggiante).

Infornate a 180 gradi per15 minuti circa.

lunedì 26 aprile 2010

Torta margherita alla crema


Ingredienti

120 gr di fecola di patate
120 gr di zucchero
4 uova
mezzo limone
100 gr di zucchero
3 tuorli
1 bichiere di latte
8 gr di fecola di patate
mezzo limone
60 gr di marmellata di mele
3 bicchierini di rum

Preparazione

Sbattete i turli con lo zucchero con una frusta elettrica, incorporatevi la fecola e la scorza grattuggiata di limone e gli albumi montati a neve. Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete in forno a calore moderato per 35 minuti. Poi fatela raffreddare fuori dal forno.
In una ciortola sabattete i tuorli con lo zucchero mescolando bene. Unitevi la fecola di patate e diluite con il latte bollente profumato con la scorza grattuggiata di limone.
Versate il composto in un pentolino e fate cuocere a fuoco dolce, mescolando sempre. Togliete dal fuoco quando si sarà formata una pellicola sulla superficie, Poi fatela raffreddare mescolando ogni tanto.
Scaldate in un pentolino la marmellata diluita ocn il rum. tagliate la torta in 3 strati, spalmate ogni strato con la marmellata calda e stendeteci sopra un pochino di crema. Ricomponete la torta su un piatto da porta e servite.


Ingredienti per: 6 Persone
Difficoltà: Bassa

venerdì 23 aprile 2010

BISCOTTI CROCCANTI DI AVENA E FRUTTA SECCA

Ingredienti:

100 gr di burro
75 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di miele
1/2 bustina di lievito in polvere
un pizzico di sale
100 gr di farina
50 gr di uvetta tritata
100 gr di fiocchi di avena
25 gr di uvetta tritata
10 gr di nocciole tritate


Preparazione:

In un pentolino fate sciogliere a fuoco bassissismo il miele con il burro e lo zucchero.


In una ciotola mescolate la farina, il lievito, il sale, i fiocchi di avena e i 50 gr. di uvetta tritata. Mescolate bene ed uniteci il burro precedentemente sciolto col miele e lo zucchero. Aiutandovi con un cucchiaio di legno, mescolate bene e poi proseguite, aiutandovi con le mani, in modo da ottenere un impasto abbastanza sodo ma non troppo asciutto, in questo caso, aggiungete qualche goccia di acqua fredda.


Formate ora delle palline della grandezza di una noce ed appiattitele con il palmo della mano in modo da ottenere dei biscotti del diametro di circa 5 cm. Infine spolverateci sopra l'uvetta e le nocciole facendole aderire all' impasto premendo delicatamente. Infornate e fate cuocere per circa 15 minuti.


Quando belli dorati, estraeteli dal forno e fateli indurire per circa 5 minuti nella teglia prima di trasferirli su una una gratella per finire di raffreddare. Una volta freddi, potete conservarli in una scatola di latta oppure, se volete regalarli, impilati in un sacchetto di cellophan.

giovedì 22 aprile 2010

CROSTATA DI FRUTTI DI BOSCO E KIWI


Ingredienti:

Per 6 persone

per la pasta:
250 g di farina
200 g di zucchero
180 g di burro
3 tuorli d’uovo
        (oppure 1 panetto di pasta frolla fresca)

        per la frutta:
        gelatina di lamponi
        1 cestino di lamponi
        1 cestino di fragoline
        1 cestino di mirtilli
        1 kiwi
        zucchero a velo per guarnire


        Preparazione:

        Se usate il panetto di pasta frolla fresca non fate altro che foderare con questa pasta la tortiera, imburrata e infarinata, e poi procedete come spiegato più avanti.

        Se invece preferite fare tutto in casa, fate ammorbidire il burro fuori dal frigorifero per almeno due ore. Mettete poi in una ciotola la farina, lo zucchero, i tuorli d'uovo ed il burro a fiocchetti.

        Impastate fino a formare un impasto elastico che aiuterete a staccarsi dalle mani infarinandole regolarmente. Formate una palla e lasciatela riposare per mezz'ora in frigorifero. Imburrate e infarinate una tortiera a bordo estraibile del diametro di 24 cm e foderatela con la pasta che avrete steso, con l'aiuto di un mattarello, su un piano infarinato. Punzecchiate la pasta con una forchetta, ricopritela con carta oleata su cui verserete dei fagioli secchi e fate cuocere nel forno a 190° per circa mezz'ora.

        Quando la crostata è bella dorata, sfornatela e fatela raffreddare.

        Cinque minuti prima di servirla, spalmatela con la gelatina di lamponi, ricopritela con i frutti di bosco ed il kiwi sbucciato. Al momento di servirla, spolverizzatela con dello zucchero a velo.

        martedì 20 aprile 2010

        FRITTELLE DI RISO DI SAN GIUSEPPE

        Ingredienti:

        Per 6 persone

        1/2 litro di latte
        100 g di riso
        30 g di pinoli
        50 g di uvetta sultanina
        50 g di farina
        2 cucchiai di zuccheroun pizzico di sale
        scorza di mezzo limone
        2 cucchiai di Rhum
        3 uova
        olio di oliva per friggere
        zucchero a velo q.b.


        Preparazione:

        Fate cuocere il riso nel latte insaporendolo con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza del limone. Lasciatelo poi raffreddare; togliete la scorza del limone, aggiungete il Rhum, i tre rossi d'uovo, la farina, i pinoli e l'uvetta. Mescolate bene e lasciate riposare per circa 2 ore. Montate poi gli albumi a neve e aggiungeteli con delicatezza al riso in modo che non si sgonfino.


        In una padella dai bordi alti riscaldate l'olio e, quando è bello caldo, aiutandovi con un cucchiaio versatevi il composto di riso. Friggete le frittelle da entrambi il lati e quando avranno raggiunto un bel colore dorato scolatele sulla carta assorbente, spolverizzatele con un poco di zucchero al velo e servitele ancora calde.

        lunedì 19 aprile 2010

        TORTA PERE E CIOCCOLATO

        Ingredienti:
        250g farina
        100g zucchero
        100g burro
        3 uova
        1 bustina di lievito
        2 pere (piuttosto grosse)
        60g cioccolato fondente


        Preparazione:

        Tirare il burro fuori dal frigo un paio d'ore prima, oppure scioglierlo a bagnomaria.
        Montare lo zucchero con le uova, fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il burro, quindi la farina e infine il lievito, sempre mescolando bene. Aggiungere le pere a pezzetti e il cioccolato, sempre in piccoli pezzi. Mescolare bene e infornare a 180° per 30 minuti.
        È possibile anche montare gli albumi a neve, per ottenere una torta ancora più morbida.

        venerdì 16 aprile 2010

        Crostata di More

        Ingredienti:
        500g. di mora, 100g. di zucchero, 80g. di nocciole, un uovo, 3 cucchiai di panna, menta, una confezione di pastafrolla surgelata.
        Preparazione:
        Mondate e lavate bene le more, quindi asciugatele e mettetele a cuocere in un pentolino con lo zucchero e qualche fogliolina di menta possibilmente appena colta. Dopo aver lasciato scongelare la pasta frolla, foderate con essa una tortiera ben imburrata, cospargetene il fondo con le nocciole tritate molto finemente e riempitela con le more cotte. A parte, sbattete l'uovo con lo zucchero e, dopo avervi unito la panna liquida, versate il composto ottenuto sulla crostata. Infornate a 180° per 40 minuti circa. Dopo aver tolto la crostata dalla tortiera per adagiarla su di un piatto di portata, decorate con foglioline di menta.-

        giovedì 15 aprile 2010

        Crostata di Marmellata

        Ingredienti:
        Ingredienti per 4 persone:Una confezione di pastafrolla surgelata, 50g. di burro, un cucchiaio di farina, una manciata di pan grattato, 250g. di confettura di frutta a piacere.
        Preparazione:
        Stendere con il mattarello infarinato 3/4 della pasta su un foglio di carta oleata, già infarinata. Ricavare un disco dello stesso diametro dello stampo per la cottura e dello spessore di un dito circa. Sollevare la carta per i lembi e rovesciare la pastafrolla nello stampo imburrato e spolverato con pangrattato, e staccare la carta. Con un pò della pasta rimasta formare un cordoncino dello spessore di 2 cm. e farlo aderire ai bordi dello stampo. Bucherellare il fondo con la forchetta e spalmarlo con un strato di confettura di frutta. Stendere la pasta rimasta tagliarla a striscioline e disporle a griglia sulla confettura. Cuocere nel forno già caldo a 200° per 40 minuti circa.-

        mercoledì 14 aprile 2010

        Crostata ai Lamponi

        Ingredienti:
        Ingredienti per 4 persone:300g. di pasta frolla surgelata, lampone 300g., burro, 150g. di ricotta romana, 4 cucchiai di marmellata di lamponi, 3 cucchiai di mela grattugiata, brandy.Facoltativo un cucchiaio di mandorla sfilettata e tostata.
        Preparazione:
        Scongelate la pasta a temperatura ambiente, poi stendetela con il matterello e con questa foderate uno stampo imburrato di 22 cm.Punzecchiate il fondo con una forchetta, coprite con carta speciale, cospargete con fagioli secchi e cuocete in forno a 180° per 15 minuti. Togliete carte e fagioli e continuate la cottura per 6-7 minuti. Frullate la ricotta con 3 cucchiai di marmellata e unitevi la mela e un cucchiaio di brandy. Versate questa crema sulla pasta frolla e livellate. Mondate e lavate i lamponi e adagiateli sulla crema affondandoli leggermente. Diluite la marmellata rimasta con 2 cucchiai di brandy su fuoco basso.Spennellate i lamponi con la gelatina preparata. A piacere distribuite sopra i lamponi le mandorle. Mettete in luogo fresco fino al momento di servire.-

        martedì 13 aprile 2010

        Ciambella


        Ingredienti:
        Farina gr. 500 Zucchero gr. 200 Burro gr. 125 Due uova Un bicchiere di latte 1 bustina di lievito pane angeli Buccia grattugiata di un limone

        Preparazione:
        Sbattere bene le uova con lo zucchero: aggiungere gradualmente sempre mescolando il burro, la farina, la buccia grattugiata di un limone ed un bicchiere di latte. Dopo aver lavorato bene l’impasto incorporare il contenuto della bustina di lievito. Versare il tutto in un tegame ben imburrato e mettere in forno già caldo a 180° e cuocere per circa 40 minuti. Per ottenere un ciambellone di maggior effetto, prima di introdurlo nel forno bagnarlo con bianco d’uovo e cospargerlo di zucchero. 

        lunedì 12 aprile 2010

        apple crisp

        Ingredienti:
        5 mele grosse, muesli (fiocchi con nocciole, uvetta, ecc.), farina integrale, zucchero di canna, olio o burro, cannella, vanillina naturale o in bustina, una bustina di lievito per dolci, buccia e succo di limone, sale, bicarbonato
        Preparazione:
        In un contenitore tagliare le mele a cubetti, aggiungere un cucchiaio colmo di cannella, la buccia di un limone, il succo di 1 o 2 limoni, un cucchiaio di zucchero di canna, e mescolare per bene. Posare in frigo per circa mezzora. In un altro contenitore versare 150 grammi di farina integrale, circa 400 grammi di muesli, 150 grammi di burro (o 3/4 di un bicchiere d’olio), 200 grammi di zucchero di canna, un cucchiaino di vanillina naturale (o una bustina di vanillina), buccia di un limone, un pizzico di sale, un pizzico di bicarbonato, una bustina di lievito per dolci, aggiungendo un po’ d’acqua di rose impastare con le mani. L’impasto deve rimanere compatto stringendone un po' tra le mani. (In una variante si possono aggiungere 2 cucchiai di cocco e un’essenza a piacere). Far riscaldare il forno, versare le mele nella teglia creando un primo strato, rimescolare l’impasto e versarlo sulle mele creando un secondo strato, pressare bene per compattarlo il più possibile. Infornare per circa un’ora a 160° gradi. Offrire freddo e, se si vuole, accompagnare con della panna montata o da una crema o dal gelato.

        venerdì 9 aprile 2010

        Crema Pasticcera

        INGREDIENTI:
        4 uova medie
        100 gr di zucchero semolato
        75 gr di farina
        1/2 L di latte intero
        1/2 stecca di vaniglia

        PREPARAZIONE:
        Separate i tuorli dagli albumi. Versate i tuorli direttamente in un pentolino con il fondo arrotondato. Tenete gli albumi per un altra preparazione oppure utilizzateli alla fine per allegerire la crema. Scaldate il latte in un pentolino e unitevi le scorzette di limone oppure la stecca di vaniglia spaccata in due per il lungo. Se avete scelto la vaniglia, grattate con la punta di un coltellini i semini neri direttamente nel latte.
        Unite lo zucchero ai tuorli e mescolate bene con una frusta a mano. Dovete lavorare per alcuni minuti fino a ottenere una spuma di colore chiaro. Unite la farina e mescolate bene con la frusta. Se l'impasto diventasse troppo denso, allungatelo con 2 cucchiai di latte freddo e mescolate finché la farina sarà ben incorporata.
        Togliete dal latte la stecca o le scorzette e versatelo nel pentolino coi tuorli. Mescolate subito con la frusta per evitare che il latte bollente cuocia i tuorli e formi dei grumi. Quando avete ottenuto un impasto omogeneo, ponete il pentolino su fuoco bassissimo e continuate a mescolare finché la crema si addensa. Attenzione, è importante che il fuoco sia davvero basso.
        Versate subito la crema in un colino a trama fitta posto sopra una ciotola. Mescolate bene con un cucchiaio nel colino per facilitare il passaggio della crema. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate raffreddare.

        NOTE:
        Potete allegerire la crema in due modi: prelevate una dose a vostra scelta di crema e aggiungetevi lo stesso peso di panna montata leggermente zuccherata. Potete anche aggiungere gli albumi a neve ben ferma: in questo caso però, aspettate l'ultimo momento.
        Potete variare i profumi:
        Al caffè, aggiungete alla fine, nella crema bollente, 2 cucchiai di caffè istantaneo.
        Al cacao, sostituite 1/4 della farina con un cucchiaio colmo di cacao.

        giovedì 8 aprile 2010

        Salame di cioccolato bianco


        Ingredienti

        per 8 persone

        gr. 250 di cioccolato bianco
        gr. 100 di zucchero
        gr. 30 di biscotti secchi
        gr. 100 di burro
        2 tuorli
        1 manciata di frutta secca a piacere
        1 caffè espresso ristretto

        Preparazione

        Fondere il cioccolato a bagnomaria, facendo attenzione che non attacchi. Nel frattempo montare il burro morbido con lo zucchero e unire i tuorli uno alla volta. Quando il composto è bello spumoso, aggiungere il cioccolato bianco fuso tiepido facendolo cadere a filo. Aggiungere poi il caffè e i biscotti sbriciolati grossolanamente e amalgamare il tutto con un cucchiaio, unendo anche la frutta secca.
        Avvolgere il composto in un foglio da carta da forno modellandolo a salame e chiudendo le due estremità a “caramella”. Tenere in frigo per almeno 2 ore e servirlo poi a fette, volendo con fragole fresche.

        mercoledì 7 aprile 2010

        Millefoglie alla frutta


        Ingredienti

        200 gr di pasta sfoglia
        2 pesche
        2 kiwi
        100 gr di lamponi
        zucchero a velo
        300 gr di latte
        100 gr di zucchero
        30 gr di farina
        3 tuorli
        1 limone

        Preparazione

        Suun piano infarinato tirate la sfoglia a forma di rettangolo. Appoggiatela sulla teglia da forno, imburrata, bucherellata con la forchetta spennelatela con dell'acqua e spolveratela con lo zucchero. fatela cuocere in forno per 200 gr per 20 minuti e poi fatelo intiepidire.
        Scaldate il latte aromatizzato con un pezzettino di scorza di limone. In un pentolino lavorate i tuorli con 80 gr di zucchero e la farina. versate poco alla volta il latte, mettetelo sul fuoco e fate cuocere 10 minuti dall'ebolllizione mescolando sempre.
        Sbucciate i kiwi e tagliateli a rondelle, pelate le pesche e affettatele a spicchi. Lavate e asciugate anche i lamponi. Dividete la sfoglia in tre rettangoli uguali tra loro. Spalmate un rettangolo con 1/3 della crema e sistematevi sopra le fettine di kiwi e 1/3 di lamponi. coprite con un altro rettangolo, stendete la cream, sistemate gli spicchietti di pesca e un altro terzo di lamponi. Chiudete con l'ultimo rettangolo di sfoglia e cospargetelo di zucchero a velo.
        Decoratela con la crema avanzata e i lamponi.


        Ingredienti per: 6 Persone
        Difficoltà: Media

        martedì 6 aprile 2010

        Ciambellone senza latte


        Ingredienti

        1kg di farina tipo 00
        300g di zucchero
        250g di burro
        3 cuchiai d'olio d'oliva
        4 uova
        qualche amaretto triturato
        acqua quanto basta
        2 bustine di dose x torte(lievito x dolci)

        Preparazione

        Inserisci o in una scodella o nell'impastatice tutti gli ingredienti tranne amaretti, olio e acqua.
        Mescolare bene il composto per 10 minuti circa e aggiungere l'acqua l'olio e gli amaretti fino ad ottenere un composto quasi liquido mescolare per 15/20 minuti e poi imburrare la teglia (2 medie e 1 piccola) e poi riempirle non fino a metà teglia infornare a 180° a forno ventilato per circa 40 minuti


        Ingredienti per: 8 Persone
        Tempo di preparazione: 90/100 minuti circa
        Difficoltà: Media

        venerdì 2 aprile 2010

        Torta sbrisolona

        Ingredienti

        250gr farina bianca
        200gr farina gialla
        1 bustina di vanillina
        200 gr di zucchero
        la scorza di 1/2 limone
        200gr burro
        250 gr mandorle dolci spellate
        2 tuorli
        1 bicchierino di liquore al mandarino
        1 cucchiaio di pangrattato
        50gr zucchero al velo

        Preparazione

        Lasciare ammorbidire il burro a pezzetti fuori dal frigorifero a temperatura ambiente e tritate le mandorle, che non dovranno avere nessuna pellicina.
        Versate le due farine e la vanillina in un recipiente piuttosto capiente.
        Aggiungete la scorza di limone gratuggiata, lo zucchero e le mandorle. Unite il liquore, i tuorli e il burro.
        Lavorate l'impasto con le mani per amalgamarlo ma, a differenza di quanto si fa usualmente, non cercate di renderlo liscio e omogeneo: dovrà rimanere discontinuo e si dovranno sentire i grumi.

        Ungete una tortiera con i bordi bassi, spolverizzatela di pangrattato e sistematevi l'impasto quasi sbriciolato. Cuocete per 1 ora in forno caldo.
        Levate subito la torta dalla tortiera, spolverizzatela con zucchero a velo e servitela fredda.

        Ingredienti per: 6 Persone
        Difficoltà: Media

        giovedì 1 aprile 2010

        Mousse di limone

        Ingredienti

        4 tuorli
        gr. 70 di zucchero
        gr. 75 di vino bianco secco
        3 limoni
        gr. 500 di panna montata
        gr. 80 di zucchero a velo
        gr. 20 di gelatina in fogli
        gr. 200 di fragoline di bosco surgelate
        foglioline di menta

        Preparazione

        Sbattere i tuorli con lo zucchero semolato finché saranno chiari, diluire con il vino intiepidito con il succo di 3 limoni e qualche pezzetto di scorza, mettere il composto in un tegame a bagnomaria e mescolare finché la crema velerà il cucchiaio. Levarla dal fuoco e aggiungere la gelatina ammorbidita in acqua fredda e strizzata e farla sciogliere.
        Quando la crema sarà fredda, incorporarvi la panna montata e gr. 50 di zucchero a velo, mescolando delicatamente, distribuirla in quattro coppette e metterle in frigo per 2 ore.
        Frullare le fragoline (lasciandone un po' intere a parte) con lo zucchero a velo rimasto e qualche cucchiaio d'acqua, fino ad ottenere una salsa liscia ed omogenea. Al momento di servire, decorare le coppette con foglioline di menta fresche, fragoline di bosco intere e fettine di limone. Trasferire la salsa di fragoline in una salsiera a disposizione.
        Servings 4 persone

        mercoledì 31 marzo 2010

        Torta alla cannella

        Ingredienti

        4,5 dl. Di panna fresca da montare
        gr. 215 di farina
        gr. 175 di burro
        gr. 100 di zucchero
        1 uovo
        1 cucchiaio di cannella in polvere
        poco cacao in polvere
        sale

        Preparazione

        Tagliare 9 fogli di carta da forno lunghi circa 20 cm. e disegnare su uno di essi un cerchio del diametro di 18 cm. Sovrapporli, lasciando in alto quello con il disegno e seguendolo come traccia, ritagliare tutti con le forbici. Scaldare il forno a 190°.
        Mettere nel mixer il burro morbido a pezzetti con lo zucchero, gr. 150 di farina, l'uovo, la cannella e un pizzico di sale. Sbattere fino ad ottenere un composto gonfio, poi trasferirlo in una ciotola e incorporarvi la rimanente farina setacciata, mescolando con un cucchiaio per ottenere una pasta soffice.
        Allineare i dischi di carta sulla placca inumidita e, con l'aiuto di una spatola, distribuire su ciascuno circa 4 cucchiai di composto formando uno strato sottile. Cuocere i dischi in forno per 10 minuti, finché i bordi si saranno dorati. Proseguire così sino a cuocere tutti i biscotti e poi farli raffreddare.
        Montare a neve la panna. Sistemare un disco di biscotto, privo della carta, su un piatto da portata, coprirlo con la panna, posare sopra un altro disco e continuare terminando con uno strato di panna. Spolverizzare con il cacao e con il dorso di un coltello , dividere la panna a spicchi. Tenere il dolce 4 ore in frigo, i biscotti si ammorbidiranno rendendo più facile il taglio.
        Servings 8 persone

        martedì 30 marzo 2010

        Torta di Pere


        Ingredienti

        55 g burro
        55 g latte intero
        270 g pere abate
        2 n. uova
        130 g zucchero
        95 g farina
        q.b. lievito in polvere vanigliato

        Preparazione

        Montate in una ciotola il burro morbido con 120 g di zucchero. Aggiungete i tuorli d’uovo e il latte.
        Incorporate delicatamente la farina e il lievito.
        Montate a neve ben ferma gli albumi e incorporatevi alla fine lo zucchero rimasto.
        Amalgamate gli albumi al precedente composto, versando poi il tutto in una tortiera imburrata.
        Pelate le pere, tagliatele a metà e, tolto il torsolo, fatele a fettine, che inserirete in modo regolare nella massa montata della tortiera. Cospargete con zucchero al velo e passate in forno a 180 °C per circa 30 minuti.
        Servings 4/6 persone

        lunedì 29 marzo 2010

        Torta paradiso al cioccolato


        Ingredienti 300 gr burro
        270 zucchero
        150 gr di farina
        10 gr di lievito di birra
        120 gr di fecola di patate
        5 uova
        6 tuorli
        250 gr di cioccolato fondente
        1/2 limone
        30 gr di zucchero vanigliato

        Preparazione

        In una terrina con una frusta montate il burro ammorbidito con lo zucchero, la scorza grattuggiata del limone e 20 gr di fecola e lavorate bene per rendere il composto omogeneno.
        Sbattete in un'altra ciotola i tuorli facendoli diventare una spuma, aggiungete le uova intere e lavorate l'impasto per 10 minuti.
        Mascolate la farina alla fecola rimasta e al lievito di birra sminuzzato, incorporate al burro le uova e piano piano la farina senza fare dei grumi.
        Imburrate e infarinate una tortiera versatevi l'impasto e mettete in forno caldo a cuocere a calore moderato per 1 ora. Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare.
        Fate fondere a bagnomaria il cioccolato con 3 ucucchiai di acqua tiepida. Tagliate la torta in due parti e farcitela con il cioccolato. Ricomponetela su un piatto da portata ricoprendola con lo zuccchero vanigliato.


        Ingredienti per: 6 Persone
        Difficoltà: Media